Il profumo del benessere: l’aromaterapia

Ho scoperto la passione per l’aromaterapia e gli olii essenziali negli anni settanta, quando una cara amica di mia madre, che amava moltissimo gli olii essenziali, già sperimentava trattamenti olistici. Non dimenticherò mai il suo aspetto giovanile e il suo piacevolissimo profumo!

Anni dopo, durante il mio percorso alla scoperta di approcci olistici e, cosa ancora più importante, integrati per la salute fisica e mentale, ho scoperto come queste essenze apparentemente “innocue”, estratte da fiori, erbe, frutti, ecc. fossero in realtà estremamente efficaci e versatili e che potevano essere utilizzate come  un valido strumento di prevenzione e benessere.

Ogni olio ha la sua fragranza e proprietà specifiche e può essere usato per il bagno, il massaggio e nei diffusori per la casa e l’ufficio. Esistono circa 300 olii essenziali, se non addirittura di più. Utilizzandone due o più insieme è possibile creare una miscela sinergica, molto particolare e potente.

(immagine presa da http://guayaquil.olx.com.ec/aceites-esenciales-y-productos-usados-en-aromaterapia-iid-101025358)

Cosa c’è di più piacevole che tornare a casa in una fredda giornata d’inverno ed essere accolti da una piacevole fragranza di eucalipto, menta giapponese e arancia o, dopo una giornata stressante, lavanda, rosmarino e limone?  Oppure rilassarsi in un piacevole bagno e togliere le tensioni con alcune gocce di ylang ylang, lavanda e rosa? In alternativa, concediamoci il lusso di un meritato massaggio con olii essenziali: i benefici sono garantiti!
L’estrema versatilità di questi olii li rende una risorsa straordinaria per rilassarsi, eliminare lo stress e, fondamentalmente, mantenere una buona salute e sentirsi belli e in forma.

(immagine presa da http://www.riza.it/benessere/oli-essenziali-e-aromaterapia_gli-oli-essenziali-contro-linsonnia__QQidcZ20QQidaZ151)

A casa mia non mancano mai questi olii essenziali:

Eucalipto: fantastico per i raffreddori invernali e per l’apparato respiratorio. Quando i bambini sono  un po’ congestionati, diluitene qualche goccia nell’olio di mandorle e applicatelo sul torace massaggiando.

Lavanda: questo è uno degli olii che preferisco per la sua versatilità e meravigliosa fragranza. È un antibiotico e un antisettico naturale, molto efficace contro ustioni e scottature.

Albero del té: questo incredibile olio ha delle fantastiche proprietà e può essere utilizzato come antibatterico e fungicida. Efficace contro mal di denti, mal di gola e candida.

Arancia: eccezionale antidepressivo, utilissimo come antistress. Quando lo utilizzo nei diffusori di casa mi mette di  buonumore!

Camomilla:  esistono diversi tipi di camomilla. Io uso prevalentemente la camomilla tedesca (matricaria), di un meraviglioso colore blu scuro e con proprietà antibatteriche, antisettiche e soprattutto antinfiammatorie.

Rosmarino: energizzante fisico e mentale e ottimo per i problemi muscolari. Per togliere la stanchezza, dopo la doccia applico alcune gocce di olio di rosmarino e di olio d’arancia sulla pelle ancora umida.

(immagine presa da http://www.termalista.com/2007/03/03/158/)

E voi utilizzate l’aromaterapia? Quali sono i vostri olii essenziali preferiti?
Lasciateci i vostri commenti e se vi è piaciuto questo articolo, condividetelo con i vostri contatti su Facebook e Twitter e sui vostri social network preferiti.

Per un benessere pieno fragranza

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.