Conoscere le proprie potenzialità con l’empowerment

Quando penso all’empowerment, mi vengono in mente quelle abilità personali e relazionali in continua evoluzione che letteralmente ci stimolano a riconoscere il nostro potere e le nostre potenzialità. L’empowerment è un processo che pone l’accento sulle capacità individuali mentre sviluppiamo abilità e conoscenze. Non si tratta di un processo statico, ma di un processo proattivo in cui non esiste una formula standard: l’obiettivo è acquisire conoscenze e abilità sulle quali costruire la percezione del proprio potere che, a sua volta, è strettamente correlato alla felicità, alla realizzazione e al successo personale.

(immagine presa da http://assertivenesspower.com/)

L’empowerment identifica un processo potenzialmente molto importante, soprattutto per le donne, e può fare la differenza nell’ambiente lavorativo e nel raggiungimento del giusto equilibrio lavoro-vita privata (noto come work-life balance). L’autoffermazione comincia dall’individuo e dalla conoscenza di sé: nessuno ci conosce meglio di noi stessi, quindi dobbiamo attingere alle risorse interiori e intorno a noi e mettere a punto le nostre strategie di autorealizzazione personale.

(immagine presa da http://www.leggeattrazioneinopera.com/)

Un buon empowerment individuale implica autostima, fiducia in se stessi, un’immagine di sé positiva, assertività, buone capacità di apprendere e utilizzare nuove competenze, buone capacità di comunicazione e buone capacità decisionali e di risoluzione dei problemi (problem-solving).

(immagine presa da http://sabrinasbardolini.wordpress.com/2010/08/24/nulla-e-impossibile-al-massimo-difficile/)

Qual è quindi il primo passo per riconoscere e affermare le proprie potenzialità? La prima cosa che viene in mente è la consapevolezza di sé, ovvero la capacità di concentrarci sui nostri bisogni e sui nostri obiettivi. In secondo luogo, c’è l’accettazione di sé, così possiamo guardare oltre alle negatività, se sono queste a bloccarci e a impedirci di andare avanti, e passare alle positività, godendoci il percorso verso il nostro successo. L’empowerment individuale si alimenta con l’apprezzamento di sé, la creatività, la pazienza e una buona dose di coraggio.

Sviluppando dunque le nostre potenzialità, quelle “vere”, attraverso il processo di empowerment possiamo finalmente essere ciò che realmente siamo! Un’esperienza sorprendente!

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.