Assertivi si diventa!

In passato, la parola assertività evocava in me l’immagine di una persona irascibile, una di quelle che affermano i propri diritti o i propri pensieri in modo aggressivo. Oggi, invece, mi domando spesso cosa mi impedisse di essere assertiva e accetto con serenità che assertività non vuol dire cercare di imporsi sulle persone arrendevoli o sottomettersi a quelle aggressive. In realtà, essere assertivi significa accettare che ogni essere umano ha il diritto di esprimere i suoi sentimenti, le sue preferenze e i suoi pensieri, ma non solo: comunicare in modo assertivo implica anche la capacità di parlare di sé sentendosi a proprio agio, accettare i complimenti senza imbarazzo, sentirsi liberi di esprimere le proprie opinioni, accettare la libertà di espressione altrui senza cedere passivamente o uscire fuori dai gangheri.

(immagine presa e tradotta da http://noimpactman.typepad.com/blog/2009/08/biking-as-assertiveness-training.html)

L’assertività è sostanzialmente uno stile di comunicazione e non un tratto caratteristico della personalità: assertivi non si nasce ma si diventa. Esistono altri stili di comunicazione — passivo, aggressivo, passivo-aggressivo — che utilizziamo nelle diverse circostanze; tuttavia, generalmente uno prevale sugli altri. Ebbene, per comprendere cosa ci spinge a scegliere uno stile piuttosto che un altro e in che modo questo incida nella nostra vita è necessario considerare la storia personale, le tradizioni familiari, la cultura e le credenze di ognuno di noi.

(immagine presa e tradotta da http://www.totaldiplomacy.com/Home/tabid/67/articleType/ArticleView/articleId/691/Assertive-Risk-Play.aspx)

Qual è dunque l’importanza dell’assertività e della modalità di comunicazione? La comunicazione e l’interazione con gli altri è una parte preponderante della nostra vita. Quando non siamo assertivi questa interazione può essere un’enorme fonte di stress e causare addirittura depressione, rabbia, risentimento e ansia interpersonale, soprattutto quando questi vengono scatenati da situazioni di ingiustizia e quando non stiamo ottenendo ciò che desideriamo. Assertività vuol dire essenzialmente togliersi la maschera e avere la forza e il piacere di essere genuinamente se stessi, consentendo agli altri e a noi stessi di comprendere l’unicità della propria persona, delle proprie opinioni, dei propri desideri e delle proprie speranze, ciò che conferisce all’assertività un valore inestimabile.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.